Eurolega, 7a giornata: risultati degli anticipi

7a giornata: unica sorpresa la sconfitta del Unicaja contro lo Zalgiris. Il CSKA vince con una tripla di Teodosić sulla sirena!

 

Zalgiris Kaunas vs. Unicaja  67-65

Belgacom Spirou vs. Anadolu Efes  62-66

Brose Baskets vs. CSKA Moscow  78-81

Gescrap BB Bilbao vs. SLUC Nancy  97-75

Panathinaikos vs. KK Zagreb  94-76

 

Basket, risultati 1a ritorno Eurolega: 3 sconfitte per le italiane

24.11.11

SLUC Nancy – Bennet Cantu 76-75

Caja Laboral – Fenerbahce Ulker 90-85

Unicaja – Panathinaikos 76-77

KK Zagreb – Brose Baskets 86-74

Real Madrid – Belgacom Spirou 93-89

Maccabi Electra – EA7 Armani 85-76

FC Barcelona Regal – Union Olimpija 72-46

GS Medical Park – Asseco Prokom 78-76

giocate ieri

Olympiacos – Gescrap BB 88-81

CSKA Moscow – Zalgiris Kaunas 95-82

Anadolu Efes – Partizan mt:s 67-58

Montepaschi Siena – Unics 73-79

Calcio, serie Bwin: i risultati dell’undicesima giornata

Albinoleffe-Crotone 1-3 (Djuric, Foglio, Loviso, Ciano)
Empoli-Sassuolo 1-1 (Dumitru, Masucci)
Grosseto-Brescia 2-0 (Sforzini, Caridi)
Juve Stabia-Bari 1-0 (Sau)
Modena-Livorno 1-0 (Stanco)
Padova-Vicenza 2-1 (Legati, Abbruscato, Cacia)
Pescara-Ascoli 4-1 (Sansovini, Sansovini, Sansovini, Tamburini, Insigne)
Reggina-Varese 3-2 (Ragusa, Missiroli, Figliomeni, Colombo, De Luca)
Sampdoria-Cittadella 0-0

Verona-Nocerina 1-1 (Castaldo, Hallfredsson) giocata ieri

Gubbio-Torino LUNEDI

Calcio: la Juve non sa più vincere

Juventus-Genoa finisce in parità. Partita un po’ noiosa, la Juve trova subito il vantaggio con Matri ma il Genoa non molla e pareggia con Rossi dimenticato da Chiellini. Nel secondo tempo la partita si vivacizza e ancora Matri trova il nuovo vantaggio bianconero che però durerà solo fino al ottantacinquesimo quando Caracciolo beffa la difesa juventina.

Juventus-Genoa 2-2

Calcio: alla Fiorentina non basta un super Jojo

L’anticipo della settima giornata vedeva il Catania impegnato a Firenze contro la Fiorentina.  E’ finita 2 a 2 con tanti rimpianti per i viola che vengono per 2 volte ripresi da un Catania che a tratti ha giocato molto bene ma che si è dimostrato molto discontinuo nell’arco dei 90 minuti. Anche la Fiorentina ha mancato in continuità soprattutto dopo esser passata in vantaggio con Jovetic nel primo tempo ha smesso di giocare aspettando quasi il pareggio del Catania che è prontamente avvenuto. Lo stesso si può dire per il secondo tempo con la Fiorentina che dopo secondo gol di Jovetic ha nuovamente smesso di giocare a calcio permettendo al Catania di trovare il pareggio con un gol di MaxiLopez che ha insaccato dopo una respinta sulla linea di un difensore viola. Respinta molto dubbia infatti il colpo di testa di Lanzafame sembra essere già vincente. Meno male che Lopez ha poi insaccato! E’ un 2 a 2  che non può soddisfare gli uomini di Mihajlovic. Si è rivisto Gilardino nel finale e questa è una buona notizia per i viola. 

Sci alpino, Sölden: alla Vonn il primo gigante

Lindsey Vonn è la vincitrice della prima prova di coppa del Mondo. La statunitense ha fatto la differenza nel piano finale. Occasione sprecata per Federica Brignone che dopo aver chiuso in testa la prima manche è caduta dopo poche porte nella seconda. Una vittoria mancata e tanto amaro in bocca. Male il resto della squadra italiana, ma questo lo sapevamo già