Europa League: l’Udinese è matura, la Lazio non è squadra

L’Udinese strappa un pareggio grazie al rigore di Abdi nel finale. Buona la prestazione della squadra che va subito sotto e poi soffre e viene salvata da un super Handanović ma merita il pareggio per aver messo sotto il Celtic per gran parte del secondo tempo. Non c’erano DiNatale e Barreto. Alcuni titolari sono entrati nel secondo tempo, sono partiti dall’inizio i giovani Pereyra, Fabbrini e Battocchio. Si è parlato di turn-over ma questa Udinese è competitiva sempre. Ora però arriva l’Atletico Madrid.

Male la Lazio che però è anche molto sfortunata. Non basta il pareggio di Klose a metà del primo tempo perchè  nel finale di primo tempo durante un assurdo quanto sbagliato prolungamento del recupero Insua trova il gol partita. Reja si fa espellere nell’occasione e guarderà la partita in tribuna tra i tifosi dello Sporting . L’autore del gol però verrà poi espulso e permetterà alla Lazio di trovare svariate occasioni da gol nel secondo tempo. Occasioni però mal sfruttate da Rocchi e Konko che si mangiano 2 gol praticamente fatti. Ma ciò che preoccupa è il non gioco biancoazzurro. Erano 11 giocatori lasciati a sé stessi.

Europa League: l’Udinese è matura, la Lazio non è squadraultima modifica: 2011-09-29T23:18:22+02:00da sportbetnews
Reposta per primo quest’articolo